Heroes, di Steve Schapiro

1175370

In partenza per Londra? Tra le tante cose da vedere in giro per la città vale la pena fare un salto alla galleria Atlas che, fino al 10 settembre (la mostra è stata prorogata al 10 settembre ma la galleria chiuderà per una settimana dal 22 al 29 agosto), ospita Heroes di Steve Schapiro. Il fotografo americano ha immortalato molti dei personaggi e degli eventi che hanno dato vita alla cultura di oggi: da Martin Luther King durante le proteste di Selma a Muhammad Alì all’apice della sua carriera; da Andy Warhol e i Velvet Underground ai divi di Hollywood fotografati sui set di grandi film. Sono celebri i suoi scatti a Marlon Brando durante le riprese del Padrino o a Robert De Niro e Jodie Foster in Taxi Driver.
Nel 1974 Schapiro incontra anche David Bowie, trasferitosi in quel periodo a Los Angeles per girare L’uomo che cadde sulla terra: le foto che Schapiro fa a Bowie rimangono tra le più significative tra quelle scattate al Duca Bianco; sono immagini che trascendono il tempo e lo spazio.

MLK-With-Flag-by-Steve-Schapiro

Nato a New York nel 1934, Steve Schapiro ha iniziato presto a fotografare; già a 9 anni iniziava a fare i suoi primi scatti. Crescendo ha poi preso spunto da due maestri dall’estetica completamente diversa, William Eugene Smith, fotografo di guerra e fotoreporter e Henri-Cartier Bresson, pioniere della street photography, dando vita a uno stile che unisce crudezza ed emozione, schiettezza e bellezza.

Steve Schapiro
Heroes
9 giugno – 20 agosto 2016
la mostra è stata prorogata al 10 settembre ma la galleria resterà chiusa dal 22 al 29 agosto
ATLAS Gallery
49 DORSET STREET
LONDON
www.atlasgallery.com