Le Officine da Marina (Abramović)

Si è inaugurata giovedì 20 settembre a Palazzo Strozzi di Firenze una grande mostra dedicata a Marina Abramović, una delle personalità più celebri e controverse dell’arte contemporanea, che con le sue opere ha rivoluzionato l’idea di performance mettendo alla prova il proprio corpo, i suoi limiti e le sue potenzialità di espressione.
Leonardo Pasquinelli delle Officine è andato all’inaugurazione e ha catturato per gli amici delle “Pillole”, e delle Officine, alcuni momenti della presentazione e della mostra.
The Cleaner è una straordinaria retrospettiva che riunisce oltre 100 opere offrendo una panoramica sui lavori più famosi della carriera di Marina, dagli anni Settanta agli anni Duemila, attraverso video, fotografie, dipinti, oggetti, installazioni e la riesecuzione dal vivo di sue celebri performance attraverso un gruppo di performer specificatamente formati e selezionati in occasione della mostra.
Una lunga e paziente coda si è formata, prima fuori dal cinema Odeon per la presentazione ufficiale, e poi davanti a Palazzo Strozzi, in attesa di varcare la soglia attaverso la re-performance di “Imponderabilia”, messa in atto per la prima volta nel 1977 alla Galleria Comunale d’Arte Moderna di Bologna, durante Settimana Internazionale della Performance, a cura di Renato Barilli, da Marina Abramović, allora ventinovenne ma già tra le performer più discusse di tutto il panorama artistico, e il suo compagno, il tedesco Ulay completamente nudi uno di fronte all’altro all’ingresso della galleria.

La mostra è organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi, prodotta da Moderna Museet, Stoccolma in collaborazione con Louisiana Museum of Modern Art, Humlebæk e Bundeskunsthalle, Bonn. A cura di Arturo Galansino, Fondazione Palazzo Strozzi, Lena Essling, Moderna Museet, con Tine Colstrup, Louisiana Museum of Modern Art, e Susanne Kleine, Bundeskunsthalle Bonn.
Marina Abramović. The Cleaner
Palazzo Strozzi – Firenze
fino al 20 gennaio 2019
Orario mostra Tutti i giorni inclusi i festivi 10.00-20.00
Giovedì: 10.00-23.00
photo by Leonardo Pasquinelli