fotografia

Ferdinando Scianna a Palermo. Viaggio, racconto, memoria.

  “Non sono più sicuro, una volta lo ero, che si possa migliorare il mondo con una fotografia. Rimango convinto, però, del fatto che le cattive fotografie lo peggiorano” Ferdinando Scianna Con circa 200 fotografie in bianco e nero stampate in diversi formati, la rassegna attraversa l’intera carriera del fotografo siciliano e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo, costruito…

FABULA di Charles Fréger. Armani Silos

Adottando uno stile cristallino e diretto ma mantenendo uno sguardo empatico sui soggetti, Charles Fréger (Bourges, 1975) esplora i codici vestimentari di gruppi sia piccoli che grandi, concentrandosi sugli strati esterni – abiti, maschere. La ricerca del fotografo è espansiva: parte dal piccolo e dal locale per allargarsi nel corso degli anni fino a raggiungere una dimensione universale. Che si…

Letizia Battaglia, una mostra ai Granai di Villa Mimbelli, Livorno

Sabato 19 gennaio, nell’ambito del progetto “Fotografia e Mondo del Lavoro”, inaugura negli spazi dei Granai di Villa Mimbelli nel complesso del Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno, la mostra di una delle figure più importanti della fotografia contemporanea, Letizia Battaglia. Promossa dalla Fondazione Carlo Laviosa e realizzata in collaborazione con il Comune di Livorno, la mostra “LETIZIA BATTAGLIA” riunisce…

CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co.

150 tra quadri, fotografie, collage, grafiche che ripercorrono la storia delle reciproche influenze tra fotografia e Pop Art, il movimento che ha segnato l’arte e la cultura degli anni Sessanta. “La Pop Art è stata un fenomeno mondiale, esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa, e diffusosi rapidamente anche nel resto del mondo che ha rivoluzionato –…

Mapplethorpe al MADRE di Napoli

Coreografia per una mostra / Choreography for an Exhibition si concentra in modo inedito sull’intima matrice performativa della pratica fotografica di Mapplethorpe, sviluppata, nel concetto e nella struttura di questa mostra, come un possibile confronto fra l’azione del “fotografare” in studio (nell’implicazione autore / soggetto / spettatore) e del “performare” sulla scena (nell’analoga implicazione performer / coreografo / pubblico).Questa “coreografia”…

Soggetto nomade. Identità femminile attraverso gli scatti di cinque fotografe italiane al Pecci di Prato

Soggetto nomade raccoglie per la prima volta in un mostra gli scatti di cinque fotografe italiane realizzati tra la metà degli anni Sessanta e gli anni Ottanta, restituendo da angolazioni diverse il modo in cui la soggettività femminile è vissuta, rappresentata, interpretata in un periodo di grande cambiamento sociale per l’Italia.Anni di transizione dalla radicalità politica all’edonismo, anni di piombo…

Leonardo Pasquinelli. SOLIMAI a Palazzo Vecchio

Serena Becagli intervista Leonardo Pasquinelli in occasione delle mostra SOLIMAI, prorogata fino al 27 dicembre 2018, Cortile di Michelozzo, Palazzo Vecchio, Firenze. Leonardo torni a misurarti con il ritratto, parlando di un tema molto intenso dal titolo “Solimai”. Da quanto ci stai lavorando?  Il ritratto e il reportage sono sempre state le mie grandi passioni. È da un anno circa…

Sarah Moon da Sozzani e Armani, a Milano

Milano rende omaggio a Sarah Moon, artista e fotografa che abita i territori dell’arte e della fotografia, con due mostre  alla Fondazione Sozzani e Armani/Silos. La Fondazione Sozzani con la mostra “Sarah Moon. Time at Work” mette in evidenza il percorso artistico dell’artista, dal 1995 al 2018. Circa novanta opere, accompagnate da uno storico film documentario di Sarah Moon su…

La Via della Cina – 4 giovani fotografi al Macrolotto Zero e una tavola rotonda al Centro Pecci di Prato

La tavola rotonda Fotografia fra documentazione, metafora del reale, appartenenza e identità parte dai lavori prodotti durante la campagna fotografica La via della Cina per discutere insieme ad esperti di varie discipline sul ruolo che la fotografia può assumere nel raccontare fenomeni importanti come quelli delle trasformazioni delle città e delle moltitudini. Con Vittorio Iervese, sociologo, Giorgio Pizziolo, urbanista, Michele…

ROBERT CAPA – Retrospective – Monza

La mostra è dedicata alla figura di spicco del fotogiornalismo del XX secolo e presenta oltre 100 fotografie in bianco e nero, che il fotografo, fondatore di Magnum Photos nel 1947 insieme a Henri Cartier-Bresson, George Rodger, David “Chim” Seymour e William Vandivert, ha scattato dal 1936 al 1954, anno della sua morte in Indocina, per una mina anti-uomo. Eliminando…